Nuove funzionalità di gestione dei dati anagrafici in SIU


A partire dal 12 maggio 2022 sono state implementate in SIU le nuove funzionalità per la gestione dei dati anagrafici degli enti beneficiari.
Le modifiche impattano sia su DomandaPRU, lato beneficiari, che su IstruttoriaPRU, lato operatori di istruttoria. A tal proposito, si condivide (in allegato) il manuale DomandePRU*, uno per ciascun Fondo interessato, che si porta in condivisione con gli utenti beneficiari/compilatori. Invitiamo pertanto a consultare il manuale e di contattare il supporto solo in caso di necessità. 

*Il 29 giugno 2022 è stata caricata una nuova versione aggiornata del manuale.

Per eventuali problematiche che possono incorrere a seguito della messa in produzione si invita a scrivere una mail semplice (non PEC) al Call Center regionale call.center@regione.veneto.it, con oggetto “SIU gestione anagrafica”, indicando l’ID domanda/progetto, specificando la difficoltà rilevata e possibilmente allegando un immagine del problema, riportando un proprio riferimento telefonico.
Se durante la settimana in questione dovessero invece verificarsi dei blocchi di SIU che si protraggono più della norma, si invita a preallertare per mail semplice supportoict.bandisiu@regione.veneto.it.

Quali modifiche sono state introdotte?

Di seguito si illustra brevemente il funzionamento dei quadri anagrafici in Domanda e Istruttoria, per il dettaglio si rimanda al manuale.

SIU Domande (ENTI)

In DomandePRU, lato utente compilatore-beneficiario, per ciascun quadro che riguarda i dati anagrafici compariranno tre sezioni. Queste riportano:
  • i dati Dichiarati dall’utente;
  • i dati delle Banche Dati Certificate (Agenzia delle Entrate, Registro Imprese, Indice delle Pubbliche Amministrazioni, VIES Archivio Anagrafico della Comunità Europea);
  • i dati di Anagrafe di Regione Veneto. 
L’utente compilatore, per ognuno dei quadri anagrafici, dovrà scegliere se tenere o modificare i Dati Dichiarati, che compaiono già valorizzati con i dati presenti nelle Banche Dati Certificate. Se intende modificarli - premesso che quelli valorizzati sono certificati - dovrà operare nella sezione dati Dichiarati dall’utente, prendendoli in parte o in toto dalla sezione di Anagrafe della Regione Veneto (che risultano valorizzati solo se il soggetto è stato precedentemente censito) oppure inserirne altri manualmente. A fronte della modifica di dati rilevanti, l’utente compilatore sarà tenuto all’inserimento di un allegato, “Documentazione comprovante la variazione dei dati anagrafici”, in mancanza del quale sarà impossibile confermare e poi presentare domanda.
NB. Il quadro 'partecipanti' fa riferimento al quadro partenariato FSE.


Le anagrafiche sono recepite automaticamente negli altri gestionali?

NO. Qualora non sia già stato fatto, le variazioni anagrafiche devono essere comunicate in tutti i gestionali, secondo le procedure previste:
  • Per gli enti non accreditati ai fini dell'aggiornamento dell'elenco dei soggetti gestori, si prega di inviare una mail a: atfse.formazione@regione.veneto.it comunicando le variazioni da inserire
  • Per gli enti accreditati, si seguono le procedure previste per l'accreditamento.
  • IN A39 (accreditati e non) utilizzare la funzione Richiesta modifica anagrafica ente.



Ċ
Antonio Aggio,
29 giu 2022, 00:55