Buono libri


È un contributo (previsto dall'art. 27 della Legge 23/12/1998 n. 448) rivolto alle famiglie e diretto alla copertura totale o parziale della spesa di acquisto dei libri di testo e strumenti didattici alternativi indicati dalle Istituzioni scolastiche e formative. Il contributo è assegnato in base ai seguenti requisiti:
  • residenza dello studente nella Regione del Veneto;
  • frequenza a Istituzioni scolastiche, secondarie di I e II grado, statali, paritarie non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”), o Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto;
  • appartenenza ad un nucleo familiare con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non superiore ad € 10.632,94. Qualora residuino risorse è prevista una seconda fascia con ISEE da € 10.632,94 a € 18.000,00.

Anno 2021

Con la Deliberazione della Giunta regionale n. 993 del 20 luglio 2021 è stato approvato il Bando contenente i criteri e modalità di concessione del contributo regionale “Buono-Libri e contenuti didattici alternativi”, per l’anno scolastico-formativo 2021-2022.

Anno 2020

Con la Deliberazione della Giunta regionale n. 1119 del 6 agosto 2020 è stato approvato il Bando contenente i criteri e modalità di concessione del contributo regionale “Buono-Libri e contenuti didattici alternativi”, per l’anno scolastico-formativo 2020-2021.

Con il Decreto del Direttore della Direzione formazione e Istruzione n. 1169 del 30 novembre 2020 è stato approvato il Piano regionale di riparto delle risorse statali tra i Comuni per la concessione e il pagamento del contributo “Buono-Libri e contenuti didattici alternativi”, dell’anno scolastico formativo 2020-2021, alle famiglie. Viene altresì disposto il relativo impegno di spesa e la conseguente liquidazione.

Anno 2019

Con la Deliberazione della Giunta regionale n. 1170 del 6 agosto 2019 è stato approvato il Bando contenente i criteri e modalità di concessione del contributo regionale “Buono-Libri e contenuti didattici alternativi”, per l’anno scolastico-formativo 2019-2020.

Con il Decreto del Direttore della Direzione formazione e Istruzione n. 1441 del 22 novembre 2019 è stato approvato il Piano regionale di riparto delle risorse statali tra i Comuni per la concessione e il pagamento del contributo “Buono-Libri e contenuti didattici alternativi”, dell’anno scolastico formativo 2019-2020, alle famiglie. Viene altresì disposto il relativo impegno di spesa e la conseguente liquidazione.
Ċ
Antonio Aggio,
25 ago 2021, 06:49
Ċ
Antonio Aggio,
25 ago 2021, 06:49
Ċ
Antonio Aggio,
25 ago 2021, 06:49
Ċ
Antonio Aggio,
25 ago 2021, 06:49
Ċ
Antonio Aggio,
25 ago 2021, 06:49