Formazione a Distanza

Compendio delle disposizioni in merito alla Formazione a distanza (FAD). Le attività qui descritte sono state definite in ottemperanza alle esigenze in materia di tracciabilità delle attività formative manifestate nella nota della Commissione UE (Ares (2020) 1609341 del 17/03/2020), che richiama le indicazioni di Anpal contenute nelle note (prot. 3616 del 10/03/2020 e prot. 3568 del 06/03/2020).

Si distinguono le seguenti modalità di erogazione della Formazione a Distanza:
  • Webinar: eventi di tipo seminariale, focus group, workshop, con utenza non predeterminata, per i quali non viene utilizzato il registro on line - ROL
  • Aula virtuale: attività formativa erogabile a distanza per tutta la classe e per la quale la registrazione dei presenti è effettuata con ROL
  • Aula mista: parte della classe partecipa in presenza (quando consentito) e parte a distanza: questa fattispecie va gestita come formazione in presenza

Le regole



Queste disposizioni si applicano a:
  • Formazione continua, Orientamento
Non si applicano a
  • Formazione Iniziale
  • Formazione a carattere ordinamentale (ITS-IFTS) o strutturalmente assimilabile ai primi (offerta post secondaria come i corsi triennali per restauratori, o quelli dell'accademia teatrale Teseo... )
  • Formazione a riconoscimento


Le istruzioni tecniche