15. Progetti MOVE (DGR 255-338/2019). Proroga dei termini per la conclusione e modalità di realizzazione della modalità transnazionale

Con il decreto n. 302 del 02 aprile 2020 la Regione ha prorogato al 31 dicembre 2021 la conclusione dei progetti finanziati nell'ambito del bando “Move 2019”, approvato con DGR 255/2019 e “Move all'estero" approvato con DGR 338/2019, lasciando comunque la possibilità di realizzare la mobilità transnazionale la prossima estate 2020, qualora dovesse cessare l’emergenza sanitaria.

ATTENZIONE

Per effetto di quanto disposto dal D.lgs 8 aprile 2020, n. 22 (articolo 2, comma 6), per tutto l'anno scolastico 2019/2020  sono  sospesi  i  viaggi d'istruzione, le iniziative  di  scambio  o  gemellaggio,  le  visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. 

In riferimento ai progetti avviati nell’ambito dei bandi citati in questa pagina (DGR 255/2019 e 338/2019) quindi, non sarà possibile realizzare la mobilità transnazionale durante l’estate 2020.

Rimangono confermate le disposizioni contenute nella FAQ, in merito alle modalità di gestione delle attività prorogate.

FAQ

Qualora un beneficiario dovesse programmare invece la mobilità transnazionale per l’estate 2021, come dovrà regolarsi a proposito dell’anno di corso dei destinatari, considerato che i progetti sono stati tutti avviati entro il 30 novembre 2019 e l’anno prossimo gli stessi destinatari saranno iscritti all'anno di corso successivo?

Per la DGR 255/2019
Se la mobilità transnazionale viene realizzata durante l’estate 2021, i destinatari già individuati e frequentanti la classe quarta frequenteranno il prossimo anno la classe quinta. Al netto del rispetto di quanto previsto dalla Direttiva che prevede come destinatari solo iscritti alle classi terze e quarte, si dovrà - per ragioni di opportunità - evitare il coinvolgimento di classi quinte. In questo caso, al fine di garantire a tutti i destinatari la fruizione dei contenuti previsti dal progetto, gli eventuali nuovi partecipanti dovranno beneficiare - senza oneri aggiuntivi al bilancio regionale - delle ore di corso e degli stessi contenuti eventualmente già erogati nei mesi scorsi al gruppo precedente.

Per la DGR 338/2019
Qualora i destinatari già selezionati, stiano frequentando la classe V degli Istituti di Istruzione Secondaria di II grado per l'A.S. 2019-2020, si dovrà procedere con una nuova selezione degli studenti fra quelli iscritti all' A.S. 2020/2021 nelle classi III, IV o V, come previsto dal bando stesso. Nel caso di studenti già selezionati, frequentanti le classi III delle Scuole della formazione professionale (IeFP) per l'A.S. 2019-2021, si dovrà procedere con una nuova selezione di studenti iscritti alle classi III per l'A.S. 2020/2021.
Qualora invece i destinatari già selezionati, stiano frequentando la classe III o IV dell'A.S. 2019-2020, e che pertanto frequenteranno rispettivamente le classi IV o V degli Istituti di Istruzione Secondaria di II grado per l'A.S. 2020/2021, si dovrà procedere con la conferma della volontà di partecipare al percorso di mobilità all'estero nei Paesi di destinazione già individuati nei progetti, nei quali, inoltre, gli studenti hanno già svolto l'attività di Focus Paese.

Ċ
302.pdf
(201k)
Antonio Aggio,
2 apr 2020, 05:43