09. Sospensione e revoca

09.01. Il sistema di sospensione e revoca dell’accreditamento è stato modificato dalla DGR N. 2120/2015?

pubblicato 13 apr 2021, 05:42 da Giordana Di lorenzo   [ aggiornato il 13 apr 2021, 05:49 da Antonio Aggio ]

No, l’impostazione è rimasta invariata. Il sistema continua a prevedere tre fattispecie di sospensione (90 giorni, 180 giorni, 360 giorni) e l’eventuale revoca. 
La norma ha dettagliato maggiormente le varie fattispecie che comportano la sospensione o la revoca dell’accreditamento. 
Sono state, altresì, riviste le conseguenze della sospensione e o della revoca dell’accreditamento come segue: 
In caso di sospensione dell’accreditamento l’Ente non può partecipare a nessun bando né come Ente proponente né come partner di progetto per tutta la durata della sospensione, decorrente dalla data di notifica del provvedimento medesimo; 
Gli enti a cui sia stato revocato l’accreditamento non possono partecipare a nessun bando regionale neanche in qualità di partner di progetto prima che siano trascorsi 36 mesi dal provvedimento di revoca; 
Non saranno ammissibili istanze di accreditamento presentate da Enti di formazione la cui governance risulti composta, anche in parte, da soggetti che abbiano svolto analoghe funzioni in OdF sanzionati per gravi irregolarità.
Tale inammissibilità riguarderà le istanze presentate entro 36 mesi dal provvedimento regionale che ha sanzionato le predette irregolarità ai fini dell’accreditamento regionale.

1-1 of 1