01.17. Ai fini della dimostrazione dell’esperienza pregressa in ambito Formazione Superiore è possibile inserire dei corsi a valere sulla DGR n. 519/2016?

pubblicato 13 apr 2021, 01:52 da Giancarlo Cuzzolin   [ aggiornato il 13 apr 2021, 02:45 da Antonio Aggio ]

Il diploma professionale si consegue al termine di un percorso quadriennale ma nella gran parte delle esperienze regionali, Veneto compreso, il titolo si acquisisce al termine di un 4 anno dopo il conseguimento della qualifica triennale. In pratica non si è in presenza di un percorso quadriennale ma di un 3 + 1. Ciò significa però che con il conseguimento della qualifica il minore ha assolto l’obbligo formativo e sta’ acquisendo una EQF4 post obbligo e quindi in formazione superiore. Sarebbe cosa diversa se il diploma venisse conseguito al termine di un percorso quadriennale, in quanto fino al termine del percorso l’ allievo risulterebbe in obbligo formativo, ossia il diritto/dovere dei giovani che hanno assolto all’obbligo scolastico, di frequentare attività formative fino all’età di 18 anni, salvo il conseguimento di un titolo di studio/ professionale almeno triennale. Pertanto, nonostante il bando preveda che il Proponente sia accreditato in obbligo formativo di fatti nel caso specifico (4° anno dopo la qualifica) siamo in presenza di formazione superiore.